Dolci, Ricette

Brownies al super cioccolato

Ho pensato di preparare questi brownies al cioccolato per smaltire le uova di Pasqua avanzate. Quest’anno ne abbiamo ricevute un bel po’ e, dopo aver mangiato quelle più particolari, ho pensato di utilizzare le uova al cioccolato classico per qualche ricetta veloce e golosa.

brownies-al-cioccolato-ricetta

Così sono nati questi brownies al super cioccolato. Dico “super” perché contengono una buona dose di cioccolato e si prestano benissimo a quei giorni del mese in cui noi ragazze abbiamo solo voglia di abbuffarci di cose diversamente sane!

Questi brownies sono buoni soprattutto a colazione, accompagnati da un buon caffè, ma anche con una bella tazza di tè, magari una di quelle tazze motivazionali per iniziare bene la giornata!

Vediamo come ho preparato questo dolce incredibile.

Ingredienti per i brownies al super cioccolato

  • 500 gr di cioccolato
  • 250 ml di latte
  • 2 uova
  • 60 gr di farina 00

Come avete visto, gli ingredienti per questo dolce sono pochi. Nel mio caso, ho utilizzato del cioccolato al latte, ma anche quello fondente va benissimo!

Io ho sostituito il latte con del latte di riso. Anche qui, potete scegliere il latte che più preferite (latte intero, parzialmente scremato, latte di soya, di riso, di mandorle, di nocciole).

Non ho utilizzato zuccheri all’interno della ricetta, perché il cioccolato era già molto dolce.

cioccolato-al-latte-brownies

Procedimento

Ho scaldato il latte in microonde qualche minuto. Non serve che arrivi a bollore.

Ho spezzettato il cioccolato nel latte e l’ho sciolto con l’aiuto di una frusta a mano.

Ho aspettato che il cioccolato sciolto non fosse più troppo caldo. A questo punto ho unito le uova intere e la farina 00.

L’impasto resta piuttosto liquido, ma non preoccupatevi, in cottura si solidificherà.

Ho versato l’impasto in uno stampo quadrato abbastanza largo, che avevo precedentemente ricoperto con la carta da forno.

Ho infornato i brownies a 180° per 45 minuti (forno statico).

Per controllare che siano pronti, muovete leggermente lo stampo in forno: se l’impasto resta fermo, sono pronti.

brownies-al-cioccolato-ricetta-2

Ho lasciato raffreddare. Quindi, ho tagliato i miei brownies e li ho disposti su un piatto.

Io ho conservato i miei brownies in frigo per i giorni seguenti, coperti da un foglio di alluminio.

Fatemi sapere cosa ne pensate! Vi lascio anche la video ricetta 😉